Informazione

Varietà di alberi del pane - Esistono diversi alberi di alberi del pane

Varietà di alberi del pane - Esistono diversi alberi di alberi del pane


L'albero del pane è adatto solo per i giardini più caldi, ma se hai il clima giusto per questo, puoi goderti questo albero tropicale alto che produce frutti gustosi e nutrienti. Se hai le condizioni per questo albero, ci sono molte diverse varietà di alberi del pane tra cui puoi scegliere per il tuo cortile o giardino.

Tipi di albero del pane per il giardino di casa

L'albero del pane è un albero originario delle isole del Pacifico ma può essere coltivato e coltivato naturalmente in climi molto caldi, come il sud della Florida o i Caraibi. Oltre a coltivarlo come un grande elemento paesaggistico, l'albero del pane può essere coltivato per il cibo. Produce più cibo della maggior parte delle altre piante. Il frutto viene utilizzato in modi simili alle patate: fritto, bollito o al forno.

Ci sono centinaia di diversi alberi di alberi del pane, quindi se stai cercando di coltivare questo albero, hai molte opzioni per la varietà. I tipi di albero del pane possono essere ampiamente classificati come senza semi o senza semi, ma ci sono molte altre differenze, tra cui la forma delle foglie, le dimensioni dei frutti e il tempo di maturazione.

Varietà di alberi del pane

I diversi alberi del pane si sono sviluppati in gran parte naturalmente, ma molti erano anche diverse varietà coltivate. Il National Tropical Botanical Garden delle Hawaii sta lavorando per conservare molte delle centinaia di varietà e per salvarle dall'estinzione attraverso l'incuria e le malattie. Questi sono solo alcuni dei diversi tipi di albero del pane:

Aravei. Questa cultivar produce frutti grandi, lunghi tra 8 e 12 pollici (10-30 cm) con una buccia dal giallo al verde. La buccia è appuntita, ma queste punte acuminate cadono mentre il frutto matura. Il sapore della polpa gialla è considerato tra i migliori, e la polpa non impiega molto a cuocere. Questa è una varietà con semi.

L'Avana. La varietà Havana ha un sapore più dolce e gradevole, ma i frutti sono deperibili. Una volta raccolti, devono essere consumati entro un paio di giorni. Cucinano velocemente e sono considerati tra i frutti del pane più desiderabili. L'Avana è una varietà con semi.

Maohi. Il maohi è il tipo più comune di albero del pane che cresce a Tahiti. Produce un frutto tondo, più piccolo rispetto ad altre varietà, ma produce anche una grande quantità di frutta. Il sapore è buono e la consistenza morbida. Cuoce lentamente.

Paea. Questa varietà produce frutti grandi, che crescono fino a 11 pollici (28 cm) di lunghezza e viene seminata. La polpa è di un colore giallo brillante e impiega circa un'ora a fuoco uniforme per cuocere. La polpa si sfalda una volta cotta e ha un buon sapore.

Pucro. Pucro è molto apprezzato e considerato uno dei migliori frutti del pane. Produce un frutto di consistenza ruvida, giallo-verde con una polpa liscia e gialla. Cuoce velocemente e ha uno dei migliori sapori.

La tua scelta di albero del pane può dipendere da ciò che è disponibile, ma se hai accesso a diverse varietà di albero del pane, puoi selezionare un albero in base alle dimensioni del frutto, alla consistenza, al sapore e ad altri fattori.


Storia dell'albero del pane

  • A proposito di breadfruit
    • Varietà
    • Specie
    • Botanica
    • Storia dell'albero del pane
    • Usi tradizionali
  • Cibo e altri usi
    • Dall'albero alla tavola
    • cucinando
    • Nutrizione
    • Prodotti dell'albero del pane
    • Ricette Di Albero Del Pane
  • Cura degli alberi
    • Regioni in crescita
    • Orticoltura
  • Ricerca
    • Etnobotanica
  • Il nostro lavoro
    • Istituto per l'albero del pane
    • Iniziativa globale contro la fame
    • Outreach
    • Agroforestazione dell'albero del pane
    • Conservazione
  • Risorse

Fatti dell'albero del pane

Potresti aver sentito parlare del famigerato ammutinamento sul Bounty, ma sapevi che il motivo principale per inviare la nave era quello di ottenere campioni del famoso albero del pane (Artocarpus altilis)? Dopo essere sopravvissuto all'ammutinamento e aver attraversato oltre 3.600 miglia in una piccola barca, il capitano Bligh tornò di nuovo in mare nel 1891 alla ricerca del prezioso albero del pane. Allora cosa c'è di così speciale in questo albero?

L'albero del pane è originario delle Hawaii ed è chiamato ulu in hawaiano. Ma fu portato per la prima volta alle Hawaii dalla Nuova Guinea dai polinesiani più di millecinquecento anni fa. Al giorno d'oggi l'albero prospera in oltre 90 paesi in tutto il mondo finché il tempo è giusto.

L'albero maturo raggiunge in media circa 85 piedi di altezza. Ogni albero produce fiori sia maschili che femminili. I fiori hanno bisogno di pipistrelli della frutta per impollinare, sebbene alcune cultivar siano autoimpollinanti.

Dopo l'impollinazione, i frutti si sviluppano. Ogni albero produce in media circa 200 frutti all'anno. Il frutto può essere rotondo, ovale o oblungo e pesa da mezzo chilo a 13 libbre a seconda della varietà. La maggior parte delle cultivar ha frutti senza semi. Alcuni frutti del pane hanno semi commestibili e nutrienti.


L'albero del pane: una foresta da un albero

pubblicato 2 anni fa
  • 1

  • Vicino al mio progetto nella Repubblica Dominicana, c'è un burrone pieno di alberi del pane. O meglio, pieno di un albero di albero del pane. Ogni volta che ispeziono quello che sembra una piantina o un alberello, risulta essere un germoglio di radice. Come sappiamo, il vero albero del pane non produce semi (il frutto simile che produce semi è di una specie diversa, il breadnut). Ora, ci sono diversi alberi GIGANTICI di alberi del pane in questo boschetto, così giganteschi che non è più possibile determinare quale fosse l'albero madre originale. Quanto tempo fa è stato piantato? Questo boschetto di alberi del pane è come l'inverso di un banyan: mentre un banyan invia rami larghi e nuovi tronchi si formano quando le radici aeree discendono dai rami, l'albero del pane fa il contrario, inviando radici larghe e nuovi tronchi si formano quando i germogli si alzano dai punti in cui quelle radici raggiungono la superficie.

    Quindi, se adotti l'approccio lento e costante, discusso altrove in questo forum, potresti avere una foresta di cibo piantando un solo albero di albero del pane.

    Adoro quell'albero del pane. Mi ha fornito così tanto cibo gratuito e denso di energia. Una volta, mentre tornavo a casa dopo una lunga giornata, dovevo semplicemente fermarmi e abbracciare uno dei suoi bauli più giovani in segno di gratitudine. Ovviamente ero pieno del desiderio di portarla a casa con me. Un amico del posto mi ha mostrato come iniziare: siamo andati nella vecchia foresta di alberi del pane e ha tagliato una lunghezza della radice madre almeno finché l'albero della figlia è alto. Ho prenotato una sezione in cui potrebbe raggiungere la sua piena gloria senza interferenze: un giorno torreggerà sugli altri alberi.

    In un altro thread, è stato detto che la maggior parte della dieta umana è costituita dai carboidrati e che i carboidrati sono difficili da produrre in quantità sufficienti nei sistemi forestali alimentari. Bene, per i progetti nelle regioni in cui l'albero del pane può crescere, abbiamo un'eccezione. Una foresta di alberi del pane completamente sviluppata produrrà molte calorie di carboidrati: io sono solo una persona, quindi mi servono due pasti per mangiare un albero del pane.


    Guarda il video: #72 Collezionista di alberi. lalbero del pane. artocarpus artilis